Primer AG+ Vitalvernici
Isolante acrilico antisfarinante trasparente per ambienti con presenza di alimenti, inodore, atossico, a base di resine acriliche e ioni d’ argento

Confezione: lt 14 e lt 5

Resa: 25 mq/lt

Diluizione:  fino al 200% con acqua

Essiccazione: in superficie 4 h

Immagazzinaggio:  12 mesi se stoccato in luogo asciutto, lontano da fonti di calore, ad una temperatura compresa tra +5°C e +30°C. Teme il gelo.

Temperatura d’applicazione: 5°< T< 35° (UR < 85%)

Primer AG+ Vitalvernici

PRIMER AG+

ISOLANTE ACRILICO ANTISFARINANTE TRASPARENTE PER AMBIENTI CON PRESENZA DI ALIMENTI, INDORE, ATOSSICO CERTIFICATO HCCP

COMPOSIZIONE

Prodotto a base di resine sintetiche acriliche in dispersione acquosa, additivi chimici e antifermentativi alcaliresistenti che permettono un forte ancoraggio e alto potere di penetrazione su tutti i tipi di supporti, uniformandone l’assorbimento e rendendoli compatti. Previene la proliferazione di muffe e per la totale assenza di solventi, è classificabile come prodotto atossico e inodore. Batteriostatica: L’azione degli ioni di argento previene la proliferazione di batteri come “Escherichia coli” o “Staphylococcus aureus”, con efficacia testata secondo la norma ISO 22196. Antimuffa: Contiene speciali preservanti che conferiscono prevenzione protettiva a muffe e funghi.

CLASSIFICAZIONE UNI8681

UNI 8681: vernice per strato di impregnazione superficiale semplice, in dispersione acquosa, monocomponente, ad essiccamento fisico, opaca, acrilica. UNI 11021: pittura per ambienti sottoposti ad igiene alimentare. Norme di riferimento per le schede tecniche: UNI10795 e EN 13300. (Certificato N. 175/L del 7/11/2005).

CARATTERISTICHE E IMPIEGHI

PRIMER AG+ si può applicare su qualsiasi tipo di superficie nuova o vecchia (intonaco, cemento, gesso, mattoni, legno, masonite, prefabbricati) interna o esterna, come mano di fondo prima del trattamento di finitura. Nei rifacimenti è consigliabile asportare pitture in fase di distacco o deteriorate. Diluire sempre il prodotto prima dell’applicazione. È utilizzato in ospedali, scuole, edifici pubblici e tutti gli ambienti dove sono previste condizioni di massima igiene. L’ isolante, riveste una funzione antibatterica e sanificante per gli ambienti in cui viene applicata, con efficacia testata secondo la norma ISO 22196. Gli ioni argento riescono ad eliminare la carica batterica trasportata dall’aria sulle pareti se viene a contatto con quest’ultima. Per poter mantenere tale funzionalità è necessario avere la superficie trattata pulita, spolverandola di frequente. Isolante acrilico certificato HCCP per ambienti quali ospedali, scuole, o presenza di alimenti. Atossico ed inodore.

VALORI CHIMICO-FISICI

Stato fisico: liquido 
Resina legante: acrilica a basso VOC
Aspetto: trasparente
Massa volumica: 1.00 Kg/lt
Residuo secco in peso: 25% 
pH: 8
DIRETTIVA COV: CAT. A/b Valore: 40 g/l 

MESSA IN OPERA

Applicazione: a pennello o a rullo di lana
Diluizione: fino al  200% con acqua
Essiccazione: in superficie 4 h
Consumi: circa 25 mq/lt

 

Si raccomanda di applicare il prodotto in condizioni atmosferiche favorevoli. Si raccomanda inoltre di applicare sulla stessa facciata il prodotto appartenente allo stesso lotto di produzione per evitare eventuali di.erenze cromatiche. Se ciò non fosse possibile, ovvero in caso di utilizzo di diverse produzioni, è consigliabile rimescolare fra loro le varie partite allo scopo di evitare leggere di.erenze di tonalità. Mescolare a fondo il prodotto prima dell’uso. Eseguire applicazioni con temperatura non inferiore a 5°C e non superiore ai 35°C ed U.R. superiore a 85%. L’applicazione del prodotto eseguita in condizioni atmosferiche non idonee in.uenza negativamente i tempi di essiccazione compromettendo il raggiungimento ottimale delle caratteristiche estetiche e prestazionali. Al fine di evitare fenomeni di dilavamento, alterazione dei pigmenti, riteniamo necessario proteggere le superfici nei confronti di eventi piovosi e dal sole posizionando appositi teli ombreggianti. Non applicare il prodotto su muri non asciutti o sfarinanti. Conservare nelle confezioni originali sigillate, in luogo coperto ed asciutto. Non applicare il prodotto quando le pareti sono esposte direttamente ai raggi solari o molto calde, in presenza di forte vento . I materiali conservati oltre il limite di tempo prescritto possono essere soggetti a variazioni di colore. Prima dell’applicazione bisogna controllare il materiale per accertarsi che la tonalità di colore corrisponda. Non saranno accettati eventuali reclami per scostamenti di colore dopo l’applicazione.

RICHIEDI SUBITO IL TUO PREVENTIVO